Frasi interrogative nell' Istroromanzo Rovignese odierno

  • Pavao Tekavčić

Abstract

Scopo di questo studio è l'analisi delle frasi interrogative nel dialetto istroromanzo scritto di Rovigno/Rovinj. La complessità del dominio ed i molti tipi di funzioni secondarie, pragmalinguistiche, impongono di limitare l'analisi alle sole frasi principali (dunque, non'd occupiamo delle interrogative indlrette); d'altra parte, la · frequenza e l'importanza delle frasi di questotipo riel parlare spontaneo esige la restrizione del' corpus ai testi di prosa. Come nei nostri studi precedenti (Tekavčić 1983, 1984a, l984b, 1986, Riflessi), anche nel preserite coritributo il corpus è costituito dai testi degli scrittori rovignesi attuali (Giusfo Curto, Gfovanrii Santin, Giovarini Pellizzer, in parte anche Antonio Pellizzer), pubblicati nell'antologia Istria Nobilissima. Questi testi sono nella maggior parte dialogati e destinati alla scena, solo alcuni (G. Santin; G. Curto nel vol.XI; G. Pellizzer nel vol. XIV) sono prosa narrativa. Le frasi interrogative vi abbondano (soprattutto nelle opere dialogate): infatti, abbiamo raccolto riel corpus ben 747 esempi. S'iritende che qui presentiamo soltanto una scelta.

Downloads

Download data is not yet available.
Published
1987-12-01
How to Cite
Tekavčić, P. (1987). Frasi interrogative nell’ Istroromanzo Rovignese odierno. Linguistica, 27(1), 73-85. https://doi.org/10.4312/linguistica.27.1.73-85
Section
Articles