Žarko Muljačić, Das dalmatische Studien zu einer untergegangenen Sprache, Quellen und Beiträge zur croatischen Kulturgeschichte, 10. Hg. Elisabeth von Erdmann-Pandžić, Böhlau Verlag, Köln Weimar Wien, 2000, pag. 434.

  • Mitja Skubic

Abstract

E' la questione, qui, di una romanita sommersa. Il volume degli scritti sul dalma­ tico di Zarko Muljacic, spalatino di nascita, grande ricercatore dell'antica romanita in Dalmazia, riunisce i suoi studi, concepiti e pubblicati nell'arco di quasi mezzo se­ colo, sulla sorte dell'antico romanzo sulle coste dalmate, scomparso, quanto al ragu­ seo, nel tardo Quattrocento e definitivamente, sull'isola di Veglia, alla fine dell'Otto­ cento con la morte dell'ultimo veklisun. Il fenomeno non  e della nostra epoce e per­cio lo prendiamo  come un dato di fatto, vale a dire senza provare  emozioni, mentre l'inarrestabile tramonto del giudeo-spagnolo in Bosnia o dell'istroromeno  in!stria al quale assistiamo attualmente ci colpisce di piu.

Downloads

Download data is not yet available.
Published
2003-12-01
How to Cite
Skubic, M. (2003). Žarko Muljačić, Das dalmatische Studien zu einer untergegangenen Sprache, Quellen und Beiträge zur croatischen Kulturgeschichte, 10. Hg. Elisabeth von Erdmann-Pandžić, Böhlau Verlag, Köln Weimar Wien, 2000, pag. 434. Linguistica, 43(1), 164-167. https://doi.org/10.4312/linguistica.43.1.164-167
Section
Reviews